Racconti di viaggi di nozze: da Padova alla Norvegia

viaggi di nozze padova

Racconti di viaggi di nozze: racconto di una luna di miele tra i fiordi norvegesi

Di vacanze ce ne sono tante, il viaggio di nozze è uno solo: è un momento che, inevitabilmente, si carica di aspettative e di attese. Di seguito riportiamo il resoconto di una coppia di novelli sposi di Padova, Lorenzo e Giorgia, che si è rivolta a noi per l’organizzazione di un viaggio di nozze in Norvegia.

L’idea di un viaggio di nozze in Norvegia ci aveva sempre attirato, ma non avevamo le idee chiare su cosa vedere. Per questo ci siamo rivolti ad ABL Viaggi, che abbiamo conosciuto tramite un amico appassionato di viaggi. Dopo una rapida chiacchierata abbiamo deciso per un viaggio tra i fiordi con tre giorni conclusivi a Oslo. Il “problema” della Norvegia, ci hanno spiegato all’agenzia, è che è molto bella e c’è molto da vedere, quindi la cosa migliore era spostarsi ogni giorno. Così è stato: abbiamo cambiato cinque alberghi nella prima settimana, poi due giorni in un delizioso bungalow sulle isole Lofoten, una rapida puntata nella cittadina di Bodø e infine Oslo.
Inoltre, non volevamo che fosse uno di quei viaggi di nozze fatti “in serie”: volevamo essere il più possibile autonomi negli spostamenti e vedere i posti che ci piacevano, quindi abbiamo deciso di muoverci con auto a noleggio.

Temevamo che questa soluzione, per quanto ci piacesse, risultasse troppo complicata. Invece i ragazzi di ABL hanno pensato a tutto: ogni tappa del viaggio è stata preparata e studiata nel dettaglio. Abbiamo dovuto solo consegnare i documenti della prenotazione e tutto si è svolto nel migliore dei modi.
Inoltre, organizzando tutto per tempo, abbiamo anche speso meno del previsto: la Norvegia è un paese notoriamente costoso, ma l’agenzia è riuscita a farci stare ampiamente nel budget stabilito.
 
viaggi di nozze in norvegia
 
E insomma, alla fine il giorno della partenza è arrivato. Abbiamo lasciato il caldo di Padova alle spalle e ci siamo diretti verso le gelide terre scandinave. Che poi, tanto gelide non erano. Su consiglio dell’agenzia, abbiamo organizzato il viaggio per la seconda metà di luglio, il periodo dell’anno in cui l’estate norvegese si può veramente definire estate. Abbiamo trovato quasi sempre giornate serene e piacevolmente ventilate.
E la Norvegia non ci ha deluso, nemmeno per un istante. Abbiamo dormito bene, abbiamo mangiato anche meglio e abbiamo potuto passare qualche giorno in veri e propri angoli di paradiso. Non potevamo immaginare un viaggio di nozze migliore.

Ringraziamo pubblicamente Lorenzo e Giorgia per il loro contributo: storie come queste ci riempiono di soddisfazione e faremo in modo di sentirne ancora!